PTERIGIO

PTERIGIO:

Si tratta di una neoformazione congiuntivale biancastra che si sviluppa al limite tra congiuntiva e cornea (limbus), solitamente sul maggior asse orizzontale dal lato nasale o temporale. Va distinto dallo pterigoide che invece è di natura cicatriziale.

CAUSA

Lo pterigio si osserva piú di frequente nei soggetti che stanno molto tempo all'aria aperta e si pensa sia dovuto a fattori come l'irritazione da vento, polvere, raggi UV.

SINTOMI

lo pterigio puó dare una sensazione di fastidio che aumenta quando si infiamma diventando rosso e gonfio (iperemia, congestione). Quando è molto sviluppato e invade la porzione centrale della cornea determina un astigmatismo spesso irregolare che riduce il visus del paziente. In queste forme avanzate puó essere esteticamente fastidioso per le sue dimensioni.

TERAPIA

Puó essere medica o chirurgica.

MEDICA Si utilizzano colliri antibiotici, cortisonici e decongestionanti. Essi sono utili quando lo pterigio si infiamma ma non sono in grado di farlo scomparire.

CHIRURGICA L'intervento permette di eliminare lo pterigio e si effettua in anestesia locale. Sulla cornea rimane una lesione cicatriziale permanente (leucoma) che nelle forme avanzate puó dare un astigmatismo irregolare permanente a volte di difficile correzione ottica.

Talvolta dopo l'intervento chirurgico lo pterigio può recidivare anche diverse volte.

In Evidenza
Recenti

Dott. Antonello Melis

 

Piazza Boiardo,28

Su Planu - Selargius

(Presso Ospedale Brotzu)

Tel. 3388909080

 Studio Oculistico Dott. Antonello Melis 

  • Wix Facebook page
  • Google + App icona
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now